martedì 20 febbraio 2007

Testi: Stefano Ascari Disegni: Emanuele Tenderini



4 commenti:

Gigi Cave ha detto...

mi fanno impazzire i colleghi poliziotti che se la sussurrano prima e poi se la ridono come gli stronzi che sono.


per non parlare dell'espressione mortificata del nostro protagonista.

braccio di culo ha detto...

e secondo te di chi è merito?? è merito forse dei miei colleghi poliziotti?...

Gigi Cave ha detto...

no certo... heam... è solo merito della tua grossa presenza scenica!!!

Anonimo ha detto...

Ma il saluto non si fa con la mano destra?